Comunicazione Enea – lavori ristrutturazione edilizia

La legge di Bilancio 2018 (legge 205/207) ha previsto un nuovo obbligo per i soggetti interessati alla detrazione per interventi di ristrutturazione edilizia.

Infatti,  l’art. 1 comma 3, lettera b) punto 4)  della legge di Bilancio 2018 ha espressamente introdotto  l’obbligo di comunicazione all’ENEA dei dati relativi agli interventi di ristrutturazione che usufruiscono della detrazione del 50%.

In pratica, in analogia a quanto previsto per gli interventi di riqualificazione energetica, anche per gli interventi di recupero edilizio diventa obbligatorio l’invio della comunicazione telematica all’ENEA, invio che dovrà essere effettuato entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

Attualmente il sito attraverso il quale inviare la comunicazione all’ENEA non è ancora stato pubblicato ed in una nota diffusa dalla stessa Agenzia nel mese di luglio si comunica che il portale sarebbe in fase di test e dovrebbe essere pronto a settembre.

Pertanto, chi ha effettuato lavori nel corso del 2018 dovrà procedere ad inoltrare la comunicazione.

La scadenza dei 90 giorni dalla data di fine dei lavori per la trasmissione ad ENEA dei dati, per gli interventi già ultimati, decorrerà dalla data di apertura del sito.

A partire da detta data saranno, inoltre, resi noti i dettagli operativi sui dati da trasmettere e sulla tipologia dei lavori per i quali sarà obbligatorio l’invio della comunicazione ENEA per il bonus ristrutturazioni 2018.

Scarica la pubblicazione in Pdf