Scadenze 31 maggio 2018

Adempimento Comunicazione Liquidazione IVA e Comunicazione Dati Fatture
Scadenza 31 maggio 2018 / 1° ottobre 2018
Soggetti obbligati Soggetti IVA

Comunicazione liquidazione IVA

Scade il 31 maggio 2018 il termine per l’invio all’Agenzia delle Entrate della comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA effettuate nel primo trimestre 2018.

Per l’invio dei dati deve essere utilizzato il modello “Comunicazione liquidazioni periodiche IVA”, nella versione aggiornata dall’Agenzia con provvedimento del 21 marzo 2018.

Sia i contribuenti che liquidano l’IVA con cadenza mensile che quelli che la liquidano con cadenza trimestrale, indipendentemente dal saldo (a credito o a debito) dell’imposta, sono tenuti a trasmettere esclusivamente in forma telematica all’Agenzia delle entrate i dati delle liquidazioni periodiche effettuate.

Comunicazione dati fatture

Scade altresì in data 31 maggio 2018 il termine per la presentazione telematica all’Agenzia delle Entrate della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute, delle bollette doganali e delle note di variazione relative al 1 trimestre 2018.

Tuttavia, il comma 2 dell’art. 1-ter del DL  n. 148/2017, ha riconosciuto ai contribuenti la facoltà di invio della predetta comunicazione con cadenza semestrale anziché trimestrale, quindi la possibilità di effettuare un unico invio, entro il 1° ottobre 2018, comprensivo sia del primo che  del secondo trimestre 2018.

Tale facoltà non risulta disciplinata nelle sue modalità attuative e non è sottoposta all’esercizio di opzione o comunicazione, pertanto è da ritenere corretto il comportamento concludente del contribuente che, omessa la presentazione trimestrale della comunicazione, provvede successivamente a presentare uno “spesometro”  entro il 1 ottobre 2018 comprensivo dei dati riferiti ai  primi due trimestri.

Scarica la pubblicazione in Pdf